Scatti Surreali

Regia e Coreografia: Stefania Curtoni

Musiche: Giovanni Panozzo

Cos’è surreale?

Surreale è quella parte di noi che emerge durante i sogni, emerge

anche quando siamo svegli e ci permette di

associare parole, pensieri ed immagini senza freni inibitori e

preconcetti razionali.

Da questa parola nasce l’ultima creazione coreografica di Stefania

Curtoni che prende forma grazie all’osservazione degli scatti

fotografici del fotografo surrealista Rodney Smith.

Negli scatti si avverte il mistero della realtà nella lucida ed

enigmatica visione dell’inconscio.

La razionalità si ritrae, la logica si ripiega, la mente si offusca.

Rimane l’immagine di corpi e oggetti avvolti in una surreale

staticità.

Una sorta di cortocircuito visivo per chi guarda.