Tetr4ctys

Regia e Coreografia: Stefania Curtoni

Musiche: Paki Zennaro, René Aubry, George Winston.

L’antico sapere, su cui si fonda la dottrina della scienza moderna, guida il viaggio di chi naviga verso la conoscenza. Questo percorso rivela una realtà fondata sull’Armonia dei numeri: dieci punti formano il disegno geometrico della Tetraktys, che regge la struttura dell’Universo. Dieci rivelazioni, ritmate dal bilanciarsi dei contrari, sulla cui opposizione è sostenuto l’ordine del mondo.

Il continuo mutamento dei punti disegna forme e destini in uno spazio primordiale dove corpi e materia si muovono secondo geometrie armoniche del pensiero e dell’anima.

Le dimensioni della Tetraktys si aprono l’una dentro l’altra come porte, svelando passaggi graduali dall’Unità fondamentale del Fuoco, alla dualità dell’Aria, alla misura dello spazio e del tempo, alla dinamica della vita e della creazione dall’Acqua, fino a giungere agli elementi strutturali e alla materialità della Terra.

Un viaggio della conoscenza, scandito da armonie musicali, da suoni e ritmi temporali sospesi in uno spazio armonico in continua trasformazione.